Challenger Guadalajara: finale amara per Lorenzi

Inserito il 19 marzo 2012 01.13 da Davide Paganin in Challenger
Lorenzi 4Esce sconfitto Paolo Lorenzi all'atto finale del Challenger di Guadalajara, ricco torneo da $100.000 che si è disputato su campi in cemento all'aperto. In Messico l'azzurro non è riuscito ad avere la meglio sul brasiliano Thiago Alves, che si è imposto in due set con il risultato di 6-3 7-6(4).


Seconda sconfitta consecutiva stagionale nelle finali Challenger per Lorenzi, che dopo aver servito per il titolo a Salinas oggi ha mancato un set point in quel di Guadalajara. Finale dal sapore amaro ma non troppo, visto che comunque il toscano, grazie a questo risultato, farà segnare da domani un nuovo best ranking alla posizione numero 81 della classifica ATP.

Le difficoltà oggi si sono manifestate da subito per Paolo, che cedeva il servizio proprio in avvio di match. Tale break si rivelava decisivo, poichè Alves riusciva a tenere tutti i propri turni di battuta ed a conquistare così la frazione per 6 giochi a 3.

Il secondo parziale vedeva ancora il brasiliano tentare la fuga, togliendo la battuta al nostro al terzo game. Questa volta però Paolino reagiva e riusciva a controbrekkare all'ottavo gioco, salendo poi anche 5-4. Il sienese ha avuto anche un set point, che veniva annullato, non senza proteste, da una chiamata del giudice di sedia; quindi la partita proseguiva al tiebreak. In quest'ultimo il tennista italiano sembrava avere tutto sotto controllo fino al 4-1, ma poi perdeva 6 punti consecutivi consegnando all'avversario l'incontro con il punteggio finale di 6-3 7-6(4).

Ora Lorenzi disputerà le qualificazioni al Masters 1000 di Miami.

Iscriviti alla newsletter

Indirizzo email

Nome