7 anni dopo Galimba torna al secondo turno, out braccio

Inserito il 30 agosto 2005 18:39 da Alex De Petris in Challenger
Sette anni dopo Giorgio Galimberti torna a qualificarsi per il 2 turno degli us open. Il tennista milanese che anche nel 1998 passò le qualificazioni, superò l'americano Russell e per poi arrendersi solo in quattro set al cileno Marcelo Rios, ha sconfitto al primo turno in tre set 7-6(4) 6-1 6-2 il sedicenne americano Donald Young (n586 Atp), numero 1 del mondo junior e vincitore quest'anno degli Australian open. Giorgio al secondo turno sarà atteso da una sfida durissima contro il francesino numero 13 del mondo Richard Gasquet che ha impiegato ben cinque set prima di superare lo spagnolo Alberto Martin. Tra i due c'è anche un precedente giocato nel 2003 sulla terra rossa di Napoli e vinto dal francese (6-3 4-6 6-4).

Non ce l'ha fatta invece l'altro italiano impegnato nella giornata di lunedi Daniele Bracciali. L'aretino che con la qualificazioni agli Us open ha centrato il cosidetto piccolo slam, riuscendo partendo dalle qualificazioni a qualificarsi in tutte e quattro le prove dello slam, si è arreso in quattro set 3-6 6-3 6-4 6-2 allo spagnolo Tommy Robredo (n20 Atp). Per Braccio c'è qualche recriminazione per come sono andati il secondo e terzo set, dove l'azzurro ha sprecato diverse palle break per recuperare il break concesso.

Continua a leggere


Vico sconfitto

Inserito il 29 agosto 2005 20:43 da Alex De Petris in Challenger
Si ferma subito al primo turno l'avventura di Uros Vico nell'olimp Kyiv open, challenger dotato di un montepremi di 50.000$, che si gioca sui campi in terra rossa del Nauka Tennis club. L'azzurro rientrato questa settimana nel circuito dopo due settimane di stop che gli sono servite per curare il dolore alla caviglia infortunata nelle qualificazioni di Newport, è stato battuto in tre set 6-4 3-6 6-1 dallo spagnolo Gorka Fraile (n292 Atp). Per Uros si tratta comunque di un torneo di passaggio sul rosso, superfice sulla quale quest'anno vanta un rullino di 1 vittoria e 7 sconfitte, per preparare al meglio la stagione indoor.
Nella giornata di domani scenderà in campo anche Massimo Dell'acqua che se la dovrà vedere con il rumeno Adrian Ungur (n297 Atp), grande protagonista ad inizio anno nei tornei Itf sulla terra e con il quale il comasco ha perso (6-4 7-6) l'unico precedente giocato quest'anno al Garden nell'ultimo turno di qualificazione.

Continua a leggere


Qualificazioni degli italiani agli US OPEN

Inserito il 28 agosto 2005 04:28 da Alex De Petris in Challenger
Si sono giocate questa settimana sul cemento di New york le qualificazioni dell'ultima prova dello slam. La vera sorpresa della settimana è stato Giorgio Galimberti: il tennista milanese che quest'anno aveva vinto un challenger a Mantova, dopo essere stato ad un passo dalla sconfitta al primo turno con il brasiliano Sa (n152 Atp), recuperando da uno svantaggio di 5-7 2-5, ha regolato al secondo turno 6-4 6-4 Simone Bolelli all'esordio nelle qualificazioni di una prova dello slam e nel terzo e decisivo turno il francese Dupuis (n121 Atp), venendo fuori in due tie-break vinti 7-4 7-6. Il francese al secondo turno aveva battuto dopo un match molto tirato Andrea Stoppini 4-6 7-6(2) 7-6(4), che era stato bravo a superare al primo turno l'americano ex top 100 Jeff Morrisson (7-6 6-2).
L'altra nota lieta della settimana è stato l'aretino Daniele Bracciali, che con la qualificazione guadagnata in america ha centrato il piccolo slam, guadagnandosi il diritto di giocare quest'anno tutte e quattro le prove dello slam partendo sempre dalle qualificazioni. L'azzurro è stato bravo e lucido nei momenti decisivi, sopratutto al secondo e terzo turno quando ha sconfitto prima 5-7 6-4 7-6(3) l'israeliano Harel Levy (n300 Atp) e poi in due tie-break il tedesco Berrer (n192 Atp) con il quale aveva perso tre settimane prima sul cemento di Segovia.
Da segnalare infine l'ottimo torneo giocato da Stefano Galvani capace di battere lo svedese Prpic (7-5 6-3) e il francese Patience (6-3 6-3), per poi uscire a testa alta 6-1 6-7 6-0 al turno decisivo con lo svedese ex top ten Jonas Bjorkman (n111 Atp), capace solo due settimane prima di mettere alle corde nel master series di Toronto l'americano Andre Agassi.

Continua a leggere


Challenger Freudenstadt (25.000$ Terra)

Inserito il 28 agosto 2005 04:01 da Alex De Petris in Challenger
Ricca presenza azzurra nel tabellone principale del 25.000$ di Freudenstadt. Al via ci saranno cinque giocatori italiani. Al primo turno il sorteggio ha abbinato subito un derby italiano tra i toscani Federico Luzzi e Paolo Lorenzi, con quest ultimo avanti 2-1 nei confronti diretti, ma con Luzzi che si è aggiudicato l'ultimo (7-6 2-6 7-6) giocato lo scorso anno sulla terra rossa del G2 di Roma. Impegni non facili sulla carta per Flavio Cipolla contro lo spagnolo numero 3 del tabellone Santiago Ventura (n122 Atp) vincitore lo scorso anno dell'Atp di Casablanca, per Leonardo Azzaro contro il francese Nicolas Thomann (n260 Atp) quest'estate capace di qualificarsi nell'Atp di Amersfoot e per Francesco Aldi (n6) non in un grande momento di forma, contro l'olandese ex top 100 Dennis Van scheppingen (n226 Atp), di rientro dagli stati uniti dove è stato sconfitto al secondo turno di qualificazione degli Us open.
Da segnalare tra gli altri anche la presenza in tabellone del francese Haehnel (n1) , degli spagnoli Portas (n4), Navarro Pastor (n7), M.Lopez e del brasiliano Saretta (n2).

Continua a leggere


Challenger Kiev (50.000$ Terra)

Inserito il 28 agosto 2005 03:37 da Alex De Petris in Challenger

Sui campi in terra rossa del Nauka Tennis club si giocherà questa settimana l'olimp Kyiv open, challenger dotato di un montepremi di 50.000$. Tra i protagonisti ci saranno due giocatori italiani: Uros Vico e Massimo Dell'acqua.

Continua a leggere


STEFANO GALVANI SUPERA IL 1° TURNO DI QUALI ALLO US OPEN

Inserito il 24 agosto 2005 04:50 da Alessandro Bianchi in Challenger
Stefano Galvani, da poco passato sotto le cure di Fabrizio Fanucci, dopo essere stato a lungo tempo con Fabio Gorietti, supera il primo turno di qualificazioni agli US OPEN 2005, battendo il giovane svedese F.Prpic con il punteggio di 7-5 6-3.
Il tennista padovano affronterà ora il francese Olivier Patience, che ha beneficiato del ritiro dell'aussie M. Kimmich sul 5-2 del primo set, nessun precedente fra i 2 giocatori.

Continua a leggere


Iscriviti alla newsletter

Indirizzo email

Nome